Lo Studio di Terapia Cognitiva, nasce nell’anno 2010 dalla collaborazione di due professioniste, dott.ssa Antonella Imbimbo e dott.ssa Susanna Lissandron, specialiste in terapia Cognitivo-Comportamentale, accomunate dalla passione per la professione e dallo scopo condiviso di esportare a Reggio Emilia l’esperienza decennale maturata nell’ambito cognitivista rispettivamente a Roma e a Padova.

Lo studio, avvalendosi della collaborazione di diversi professionisti nel territorio, è in grado di offrire risposte terapeutiche diversificate per i diversi disturbi psicologici, dalla psicoterapia individuale, ai trattamenti farmacologici, alla psicoterapia di gruppo fino ai più innovativi gruppi di mindfulness e di skills training e alla terapia EMDR.

La dottoressa Imbimbo ha maturato la propria esperienza professionale presso il Terzo Centro di Psicoterapia Cognitiva di Roma, studio privato tra i più specializzati in Italia nella ricerca e trattamento dei Disturbi di Personalità. Si occupa di clinica e di formazione. Nella clinica si occupa in particolar modo di Disturbi di Personalità, Disturbo Borderline, Terapia di gruppo, gruppi di Skills Training, Disturbi d’Ansia e Adolescenza.

Ha svolto attività di ricerca nell’ambito della terapia di gruppo e dei disturbi di Personalità.

Nella formazione svolge attività di docenza presso Scuole di Psicoterapia per psicologi e psichiatri, in particolare presso l’Istituto Beck di Roma e la Scuola Acabs di Reggio Emilia.

L’attività professionale della dottoressa Lissandron comprende due ambiti: l’attività clinica e l’attività di formazione e ricerca. Nell’attività clinica si occupa principalmente di Disturbi d’ansia, Disturbi dell’umore, Disturbi di personalità e di altre problematiche psicologiche ed emotive dell’età adulta. L’attività formativa la vede impegnata dal 2002 come docente e didatta nei corsi di Specializzazione per psichiatri e psicologi della scuola di psicoterapia cognitiva “Studi Cognitivi” di Milano di Sandra Sassaroli. Rispetto alla ricerca ha approfondito una serie di tematiche cliniche curando diverse pubblicazioni sulle emozioni, gli atteggiamenti interpersonali e i costrutti cognitivi estrapolati da reperti di seduta. E’ socia fondatrice (2008) di un associazione per la promozione della psicoterapia cognitivo Comportamentale denominata Cognitivismo Clinico a Modena, che promuove questo approccio scientifico a livello locale.